6 maggio, festa del miracolo

Alle 20.30 la S. Messa presieduta dal vescovo Douglas


Un anno fa eravamo ancora nella penosa situazione di non poter celebrare l'eucarestia.

Fu bello però portare il crocifisso all'esterno della chiesa, come benedizione sulla nostra cittadina e sul nostro territorio.

Tanti, cominciando timidamente ad uscire dopo il lockdown più rigido, si fermarono per una preghiera, un'invocazione, uno sguardo...


Quest'anno possiamo celebrare degnamente questa festa e sarà con noi il nostro vescovo Douglas per la S. Messa alle 20.30.

La messa sarà preceduta da un tempo guidato di preghiera, a partire dalle 18.00. Ci si potrà unire a questa preghiera anche solo per pochi istanti o per un tempo più lungo.


Il ricordo dell'evento prodigioso del 1493 può aiutarci a riflettere sull'attenzione spirituale. Molte volte la nostra memoria e i nostri affetti sono distolti da ciò che invece conta davvero nella vita. Spesso siamo distratti, nel perenne inseguimento di consolazioni, di successi, di progetti da realizzare o bisogni da colmare... e ci dimentichiamo che la vita vera e piena ci viene donata gratuitamente. La vitella che si inginocchiò davanti all'immagine di Cristo che si dona per amore ancora ha il potere di richiamarci al cuore stesso delle cose. Ciò che spesso noi uomini tralasciamo, fu un animale a ricordarcelo!

Qui sotto trovi il volantino e il collegamento ad un post che potrebbe interessarti se vuoi conoscere qualcosa in più su questa vicenda...



32 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti